Fontana dei Libri

Immagine
  © Photo Massimo Gaudio Fontana dei Libri Nel 1927 l'arcchitetto Pietro Lombardi, che vinse il concorso per la costruzione della Fontana delle Anfore nel rione Testaccio, ricevette dall'amministrazione comunale l'incarico della costruzione (oltre alla Fontana degli Artisti ) di una fontana che rappresentasse il rione Sant'Eustachio. Egli riuscì ad unire due elementi molto rappresentativi del posto. Il primo è quello della testa di cervo, simbolo del rione che rappresenta il momento in cui il santo incontrò prima di convertirsi, il cervo durante una battuta di caccia che, arrivato davanti un burrone si girò verso di lui e tra le corna apparve una croce luminosa con la figura di Gesù. L'altro elemento rappresentativo del rione sono i libri che fanno riferimento all'università della Sapienza sul cui muro la fontana è addossata. La Fontana dei Libri si trova in via dei degli Staderari, tra Palazzo Carpegna e la chiesa di Sant'Ivo alla Sapienza all'interno

Galleria Raffaello

Raffaello Sanzio, Autoritratto (1504-1506) Tempera su tavola, cm. 47,5 x 33 - Galleria degli Uffizi - Firenze
Ho voluto raggruppare in questo articolo le opere di Raffaello Sanzio esposte nei vari Musei della Capitale ed all'interno della Pinacoteca Vaticana. Non potevo non inserire il suo autoritratto che si trova alla Galleria degli Uffizi a Firenze, inoltre ho inserto copie di sue opere sparse in giro per il mondo.

GALLERIA BORGHESE

Raffaello Sanzio, Deposizione di Cristo (1507) Olio su tavola, cm. 184 x 176 - Galleria Borghese - Roma

Raffaello Sanzio, Dama con liocorno (1505-1506 ca.) Olio su tavola, cm. 65 x 51 - Galleria Borghese - Roma

Raffaello Sanzio, Ritratto di uomo (1502 ca.) Olio su tavola, cm. 45 x 31 - Galleria Borghese - Roma
Raffaello Sanzio (copia), Ritratto di papa Giulio II (fine sec. XVI) Olio su tela, cm. 101 x 83,5 - Galleria Borghese - Roma
Raffaellino del Colle (attr.), La Fornarina (fine sec. XVI) Olio su tavola, cm. 86 x 58,5 - Galleria Borghese - Roma
Raffaello Sanzio, Bottega (copia), San Giovanni Battista (sec. XVI) Olio su tela, cm. 172 x 153 - Galleria Borghese - Roma


MUSEI VATICANI

Raffaello Sanzio, Trasfigurazione (1518-1520) Temper grassa su tavola, cm. 410 x 279 - Musei Vaticani - Città del Vaticano
Raffaello Sanzio, L'incoronazione della Vergine - detta Pala Oddi (1502-1503) Olio stu tavola trasportata su tela, cm. 267 x 163 - Musei Vaticani - Città del Vaticano
Raffaello Sanzio, Madonna di Foligno (1511-1513) Olio su tavola trasportata su tela, cm. 320 x 194 - Musei Vaticani - Città del Vaticano
Raffaello Sanzio, Giulio Pippi detto GIULIO ROMANO e Giovan Francesco Penni detto IL FATTORE, L'Incoronazione della Vergine - detta Madonna di Monteluce (1505-1525) Olio su tavola, cm. 354 x 232 - Musei Vaticani - Città del Vaticano

PALAZZO BARBERINI

Raffaello Sanzio, La Fornarina (1518-1519) Olio su tavola, cm. 85 x 60 - Palazzo Barberini - Roma

Raffaello Sanzio (attr.), Testa di giovane (1504-1520) Affresco staccato, cm. 32,5 x 26 - Palazzo Barberini - Roma

GALLERIA CORSINI

Raffaello Sanzio (copia), Ritratto di papa Giulio II della Rovere, Olio su tavola, cm. 88 x 113 - Galleria Corsini - Roma
MUSEO DELLA BASILICA DI SAN GIOVANNI IN LATERANO

Museo, Raffaello Sanzio, La Madonna d'Alba (1511) Matita e carboncino - Museo della basilica di san Giovanni in Laterano - Roma

Commenti

Post popolari in questo blog

Museo Boncompagni Ludovisi per le arti decorative

I mosaici di Depero e Prampolini all'EUR

Cappella Chigi nella basilica di Santa Maria del Popolo

La tomba di Raffaello Sanzio al Pantheon

La Sala Rotonda del Museo Pio Clementino nei Musei Vaticani

Il Tempio di Ercole Vincitore

La Fontana dell'Acqua Felice

L'elefantino berniniano in Piazza della Minerva

Marforio, la Statua Parlante ai Musei Capitolini

Panoramiche su Roma