Villa Aldobrandini

Immagine
   © Photo Massimo Gaudio Il parco di Villa Aldobrandini Villa Aldobrandini si trova nel rione Monti ed è racchiusa tra via Nazionale e via Panisperna anche se l'accesso ai giardini aperti al pubblico si trova in via Mazzarino. Per arrivare a quello che ricorda un giardino pensile con uno spettacolare affaccio panoramico su largo Magnanapoli, si deve salire su per una scalinata che passa attraverso dei ruderi dell'Antica Roma risalenti alla fine del I secolo. La villa risale alla metà del '500, quando monsignor Giulio Vitelli acquistò una vigna con alcuni edifici a Monte Magnanapoli. La proprietà che si estendeva fino ad arrivare al Quirinale, passò nel corso dei secoli prima al figlio che la rivendette a papa Clemente VIII, il quale la donò al cardinale Pietro Aldobrandini. Quast'ultimo diede il compito all'architetto Giacomo della Porta di abbellire la proprietà. La villa fu così arricchita di fontane, sedute, vasi, statue di alberi ad alto fusto in parte ancora

Gian Lorenzo Bernini e la Chiesa di Santa Maria della Vittoria

Cappella di Santa Teresa di Gesù, Gian Lorenzo Bernini, Transverberazione di santa Teresa d'Avila (1644-1652) - Chiesa di Santa Maria della Vittoria - Roma
Siamo dentro la Chiesa di Santa Maria della Vittoria in Via XX Settembre a Roma, Negli ultimi tempi è stata riscoperta a seguito del film Angeli e Demoni con Tom Hamks dove si vede la scultura di Gian Lorenzo Bernini, Transverberazione di santa Teresa d'Avila eseguita tra il 1644 e il 1652, che si trova nella Cappella di Santa Teresa di Gesù. Questa è sicuramente un'opera di grande rilievo, ma all'interno ci sono opere di altri artisti di elevato spessore. C'è un'altra scultura di bellezza unica, opera dello scultore toscano Alfonso Balzico dal titolo La Madonna dona lo scapolare a San Simone Stock che si trova nella Cappella della Madonna del Carmine. All'interno delle cappelle che si trovano ai lati della navata, ci sono dipinti di artisti molto conosciuti. come ad esempio Giovanni Francesco Barbieri detto il GUERCINO, Domenico Zampieri detto DOMENICHINO e Giorgio Szoldatics. L'affresco del catino absidale sopra l'Altare Maggiore, eseguito da Luigi Serra, mentre la cupola ed i soffitto sopra la navata è di Gian Domenico Cerrini.

Gian Lorenzo Bernini, Transverberazione di santa Teresa d'Avila (1644-1652) - Chiesa di Santa Maria della Vittoria - Roma

Gian Lorenzo Bernini, Transverberazione di santa Teresa d'Avila (1644-1652) - Chiesa di Santa Maria della Vittoria - Roma
Gian Lorenzo Bernini, Transverberazione di santa Teresa d'Avila (1644-1652) - Chiesa di Santa Maria della Vittoria - Roma

Gian Lorenzo Bernini, Transverberazione di santa Teresa d'Avila (1644-1652) - Chiesa di Santa Maria della Vittoria - Roma

Gian Lorenzo Bernini, Transverberazione di santa Teresa d'Avila (1644-1652) - Chiesa di Santa Maria della Vittoria - Roma
Cappella della Madonna del Carmine

Cappella della Madonna del Carmine, Alfonso Balzico, La Madonna dona lo scapolare a San Simone Stock (1800)

Cappella della Santissima Trinità

Cappella della Santissima Trinità, Giovanni Francesco Barbieri detto il GUERCINO, La Santissima Trinità (1600)

Cappella di San Francesco d'Assisi

Cappella di San Francesco d'Assisi, Domenico Zampieri detto DOMENICHINO, La Vergine e San Francesco (1600)

Cappella di Santa Teresa di Gesù Bambino e del Volto Santo

Cappella di Santa Teresa di Gesù Bambino e del Volto Santo, Giorgio Szoldatics, Santa delle rose (1926)


Cappella di san Giuseppe

Cappella di san Giuseppe, Simulacro e reliquie di Santa Vittoria

Navata

Navata

Navata

Giovanni Domenico Cerrini, Trionfo della Vergine Maria sulle eresie

Altare Maggiore

Altare Maggiore, Catino absidale, Luigi Serra,  L'esercito cattolico entra in Praga dopo la vittoria alla Montagna Bianca

Altare Maggiore, Catino absidale, Luigi Serra,  L'esercito cattolico entra in Praga dopo la vittoria alla Montagna Bianca (particolare)

Il catino absidale e la cupola

Gian Domenico Cerrini, Assunzione della Vergine (cupola)

Gian Domenico Cerrini, Assunzione della Vergine (lanterna della cupola)

Mattia de Rossi, Cantoria ed organo (1680)

Commenti

  1. Stupendo é dir poco! Stravolgente! Affascinante! Grazie di cuore 🌹🌹🌹

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Museo Boncompagni Ludovisi per le arti decorative

Cappella Chigi nella basilica di Santa Maria del Popolo

I mosaici di Depero e Prampolini all'EUR

La Sala Rotonda del Museo Pio Clementino nei Musei Vaticani

La tomba di Raffaello Sanzio al Pantheon

Palazzo Barberini

Il Tempio di Ercole Vincitore

Il Trionfo della Divina Provvidenza di Pietro da Cortona a Palazzo Barberini

Appartamento del '700 in Palazzo Barberini

L'obelisco di Montecitorio e la meridiana di Augusto