I Presepi di piazza San Pietro

Immagine
   #artiebellezzeitaliane Photo by  Massimo Gaudio Il Presepe in piazza San Pietro 2022 Nella splendida cornice di piazza San Pietro, circondati dal bellissimo portico michelangiolesco, possiamo ammirare il tradizionale presepe che come ogni anno accompagna le festività natalizie, dove la sera della vigilia di Natale, poco prima della messa di mezzanotte, il bambinello è stato adagiato nella mangiatoia tra il bue e l'asino. Il presepe proveniente da Sutrio in Friuli-Venezia Giulia ed è stato realizzato interamente in legno dai maestri artigiani della cittadina in provincia di Udine e sarà visibile fino al giorno 8 gennaio prossimo. Se si vuole continuare a rimanere immersi all'interno del clima natalizio, sempre fino all'8 gennaio, sarà possibile ammirare con ingresso libero i 100 Presepi in Vaticano , esposti sotto il colonnato di sinistra, realizzati con varie tecniche e materiali da artisti ed artigiani nazionali ed internazionali. Si viene subito accolti dal presepe pro

La Salita dei Borgia

 

La Salita o Scalinata dei Borgia

All'interno dei primo rione di Roma ovvero il rione Monti, si trova una scalinata che evoca sensazioni medievali grazie al Palazzo che sovrasta Via San Francesco di Paola appartenuto ai Borgia, da qui il nome Salita o Scalinata dei Borgia. Il Palazzo che si trova tra Via Cavour e Piazza San Pietro in Vincoli, risale addirittura al XIII secolo ma nel corso del trascorrere del tempo ha subito influenze architettoniche rinascimentali e cinquecentesche. Sopra l'arco si trova un grazioso balcone del XVI sec. che prende il nome da Vannozza Cattanei una delle amanti di papa Alessandro VI Borgia, una nobildonna mantovana molto scaltra negli affari che gli diede quattro figli: Cesare, Lucrezia, Giovanni e Goffredo.

La scalinata è legata anche alla Roma antica e più precisamente nel 535 a.C. Chiamato in tempi lontani Vicus Sceleratus, si narra che in quel giorno il sesto re di Roma Servio Tullio venne spinto giù dalle scale della Curia dal genero Lucio Tarquinio, questi ferito si trascinò fino al luogo vicino alla scalinata. In quel momento la figlia del re Tullia Minore passando di lì vide il padre in fin di vita e senza tanti scrupoli lo finì passando sopra il suo corpo più volte con un carro.


Balcone di Vannozza Cattanei


Commenti

Post popolari in questo blog

La Sala Rotonda del Museo Pio Clementino nei Musei Vaticani

La tomba di Raffaello Sanzio al Pantheon

Museo Boncompagni Ludovisi per le arti decorative

Gli affreschi di Galleria Borghese

Piramide Cestia

Cappella Chigi nella basilica di Santa Maria del Popolo

I Grandi Artisti nella Basilica di San Pietro

Caravaggio e la cappella Contarelli nella chiesa di San Luigi dei Francesi

La tomba di Gian Lorenzo Bernini

Cappella Cerasi nella basilica di Santa Maria del Popolo