Piramide Cestia

Immagine
  © Photo Massimo Gaudio La Piramide Cestia e Porta San Paolo A nord del quartiere Ostiense, ai confini con il rione San Saba e più precisamente in piazzale Ostiense, si trova la Piramide di Caio Cestio, più comunemente conosciuta come Piramide Cestia . Fu costruita tra il 18 e il 12 a.C. come sepolcro di Caio Cestio, pretore, tribuno e membro del Collegio sacerdotale degli Epuloni. Dopo la conquista dell'Egitto in età augustea, a Roma si sviluppo una sorta di moda che prendeva spunto dal modello egiziano, quindi nella città sorsero vari monumenti sepolcrali simili alle piamidi egizie e quella Cestia è l'ultima rimasta intatta. Nella seconda metà del III sec. d.C., l'imperatore Aureliano fece inglobare la piramide all'interno della cinta muraria a difesa di Roma, le Mura aureliane. Il monumento misura 36,40 metri di altezza, la base misura 29,50 metri per lato, mentre la camera sepolcrale misura 23 mq. che, seguendo l'usanza egizia, fu murata al momento della sepolt

Il cambio della Guardia al Quirinale

 

Lo schieramento al completo sulla Piazza del Quirinale

Le fotografie in bianco e nero che scattai la domenica di un pomeriggio di primavera di circa venti anni fa, mostrano in forma sintetica la sequenza delle fasi del cambio della Guardia d'Onore al Palazzo del Quirinale. Quella volta il Corpo di Guardia dei Carabinieri diede il cambio a quello dell'Aviazione Militare. Da Via della Dataria vidi salire la Banda dell'Arma dei Carabinieri seguita dal proprio Corpo di Guardia e dopo aver preso posizione, vidi uscire dal Palazzo del Quirinale quello dell'Aviazione marciando a suon di musica e, mantenedo lo schieramento, si affiancarono alla Banda dell'Arma posizionata tra i due. Dopo il rituale passaggio di consegne tra i vari ufficiali, la sostituzione delle Guardie all'ingresso del palazzo e l'ingresso dei Carabinieri, la squadra gli avieri lasciarono la piazza incamminandosi verso Via della Dataria. 

Ho fatto un riassunto molto sintetico di quello che succede in quei momenti, perché nel frattempo ci sono molte singole fasi dove si vede lo scambio dei rituali che completato lo svolgimento del cambio della Guardia d'Onore. Purtroppo per via del coronavirus, il 1° Marzo 2020 è stata l'ultima volta che si è svolta. Spero che quanto prima si possa tornare ad ammirarla nuovamente. Se non ci saranno variazioni, tutte le domeniche gli orari saranno i seguenti: orario invernale, cioè da ottobre a giugno ore 16.00, mentre per l’orario estivo dal 3 giugno a fine settembre alle ore 18.00 sempre presso la Piazza del Quirinale. 

Sotto la sequenza fotografica.

La Banda dell'Arma dei Carabinieri

Dietro la Banda c'è il Corpo di Guardia

Il Corpo di Guardia dell'Aereonautica Militare esce dal Palazzo

L'ufficiale dei Carabinieri torna dopo aver preso la consegna

L'Aviere accompagna i due Carabinieri che saranno di guardia all'ingresso del Palazzo

Un Carabiniere accompagna i due Avieri che erano di guardia presso Corpo


Il Corpo di Guardia dei Carabinieri si dirige verso il Quirinale




Commenti

Post popolari in questo blog

I mosaici di Depero e Prampolini all'EUR

Museo Boncompagni Ludovisi per le arti decorative

La tomba di Raffaello Sanzio al Pantheon

Palazzo Barberini

Marforio, la Statua Parlante ai Musei Capitolini

Statua Colossale di Costantino

Museo della Civiltà Romana all'EUR

Cappella Chigi nella basilica di Santa Maria del Popolo

Natale di Roma

Il Presepe di Arnolfo di Cambio nella basilica di Santa Maria Maggiore