Monumento a Ciceruacchio sul Gianicolo

Immagine
  #artiebellezzeitaliane Photo by  Massimo Gaudio Ettore Ximenes, Monumento a Angelo Brunetti detto Ciceruacchio (1907) Il Gianicolo verso la metà del XIX secolo fu terreno di battaglia tra l'esercito francese che per convenienza politica andò in aiuto di papa Pio IX ed i patrioti della Repubblica Romana del 1849 che vide anche la partecipazione di Giuseppe Mazzini, Giuseppe Garibaldi e Goffredo Mameli. Purtroppo molti combattenti della Repubblica Romana morirono e vengono ricordati nel sacrario del Mausoleo Ossario Garibaldino che si trova proprio sul colle del Gianicolo, mentre altri dopo la capitolazione fuggirono da Roma per andare a combattere a nord contro l'esercito austriaco. Tra questi c'erano Giuseppe Garibaldi ed Angelo Brunetti detto Ciceruacchio (per via del suo aspetto grassottello da bambino che in una derivazione del romano è ciruacchiotto). Brunetti fu un patriota molto conosciuto dal popolo romano dell'epoca e partecipò attivamente nella battaglia con

Il Monumento a Giuseppe Garibaldi sul Gianicolo

Monumento a Giuseppe Garibaldi nel 1990

 Nel Rione Trastevere si trova il Gianicolo, uno dei colli di Roma che non rientra tra i sette più famosi. Il colle fu campo di battaglia contro i francesi nel 1849 durante la Repubblica Romana, così in memoria degli eroi che combatterono per la liberazione di Roma, dopo l'Unità d'Italia questo luogo divenne un parco pubblico dove si trovano moltissimi busti eretti in loro onore. Nel punto più alto di esso, da dove si gode una bellissima vista su roma,  si trova il monumento a Giuseppe Garibaldi realizzato da Emilio Gallori ed inaugurato il 20 Settembre del 1895 in occasione del 25° anniversario della presa di Roma nota anche come breccia di Porta Pia che fu l'episodio del Risorgimento che sancì l'annessione di Roma al Regno d'Italia. Il monumento bronzeo alto più di 20 metri si trova ovviamente in piazza Giuseppe Garibaldi e raffigura l'eroe sopra un cavallo che poggia su un basamento in marmo decorato con gruppi bronzei raffiguranti episodi di battaglie garibaldine e le allegorie dell'Europa e dell'America.

Il monumento nel 1998





Commenti

Post popolari in questo blog

Museo Boncompagni Ludovisi per le arti decorative

Cappella Chigi nella basilica di Santa Maria del Popolo

La tomba di Raffaello Sanzio al Pantheon

La Sala Rotonda del Museo Pio Clementino nei Musei Vaticani

Piramide Cestia

Gli affreschi di Galleria Borghese

I mosaici di Depero e Prampolini all'EUR

Il Trionfo della Divina Provvidenza di Pietro da Cortona a Palazzo Barberini

Cappella Cerasi nella basilica di Santa Maria del Popolo

Caravaggio e la cappella Contarelli nella chiesa di San Luigi dei Francesi