Piramide Cestia

Immagine
  © Photo Massimo Gaudio La Piramide Cestia e Porta San Paolo A nord del quartiere Ostiense, ai confini con il rione San Saba e più precisamente in piazzale Ostiense, si trova la Piramide di Caio Cestio, più comunemente conosciuta come Piramide Cestia . Fu costruita tra il 18 e il 12 a.C. come sepolcro di Caio Cestio, pretore, tribuno e membro del Collegio sacerdotale degli Epuloni. Dopo la conquista dell'Egitto in età augustea, a Roma si sviluppo una sorta di moda che prendeva spunto dal modello egiziano, quindi nella città sorsero vari monumenti sepolcrali simili alle piamidi egizie e quella Cestia è l'ultima rimasta intatta. Nella seconda metà del III sec. d.C., l'imperatore Aureliano fece inglobare la piramide all'interno della cinta muraria a difesa di Roma, le Mura aureliane. Il monumento misura 36,40 metri di altezza, la base misura 29,50 metri per lato, mentre la camera sepolcrale misura 23 mq. che, seguendo l'usanza egizia, fu murata al momento della sepolt

Piazza San Silvestro

Piazza San Silvestro

 Due rioni di Roma si contengono Piazza San Silvestro: Trevi e Colonna, il primo soltanto per il lato dove si affaccia la Chiesa di San Claudio a Andrea dei Borgognoni, mentre tutto il resto si trova in quello di Colonna. Il nome della Piazza deriva dalla chiesa di San Silvestro in Capite che si affaccia su di essa, dove al suo interno si trova una stanza con un reliquario contenente la testa di San Giovanni Battista. La chiesa e l'annesso monastero furono fondati nell'VIII secolo all'interno del palazzo familiare da Papa Stefano II e dal suo successore e fratello Papa Paolo I, sulle rovine di un tempio circolare chiamato Tempio del Sole, fatto innalzare dall'imperatore Aureliano nel 273 d.C. Attualmente della struttura della famiglia dei papi la parte riguardante la chiesa è sotto la custodia dei padri Pallottini. mente il restante è la sede delle Poste italiane di Roma centro. 
Sulla piazza vi sono altri edifici di rilevo, come Palazzo Marignoli che si affaccia anche su Via del Corso, fatto costruire su progetto degli architetti Salvatore Bianchi e Giulio Podesti al posto del monastero delle Convertite e della chiesa di Santa Lucia della Colonna, inoltre merita di essere nominato il Palazzo dell'Acqua Pia Antica Marcia realizzato su progetto dell'architetto Michele Busiri Vici.
Fino al 2010 la piazza era capolinea delle linee di autobus urbani, invece ora è diventata area pedonale a seguito di lavori di riqualificazione della stessa su progetto di Paolo Portoghesi.



La chiesa di San Silvestro in Capite

Interno della Chiesa di San Silvestro in Capite


Una Carrozzella con dietro il Palazzo delle Poste


Commenti

Post popolari in questo blog

I mosaici di Depero e Prampolini all'EUR

Museo Boncompagni Ludovisi per le arti decorative

La tomba di Raffaello Sanzio al Pantheon

Palazzo Barberini

Marforio, la Statua Parlante ai Musei Capitolini

Statua Colossale di Costantino

Museo della Civiltà Romana all'EUR

Cappella Chigi nella basilica di Santa Maria del Popolo

Natale di Roma

Il Presepe di Arnolfo di Cambio nella basilica di Santa Maria Maggiore