Piramide Cestia

Immagine
  © Photo Massimo Gaudio La Piramide Cestia e Porta San Paolo A nord del quartiere Ostiense, ai confini con il rione San Saba e più precisamente in piazzale Ostiense, si trova la Piramide di Caio Cestio, più comunemente conosciuta come Piramide Cestia . Fu costruita tra il 18 e il 12 a.C. come sepolcro di Caio Cestio, pretore, tribuno e membro del Collegio sacerdotale degli Epuloni. Dopo la conquista dell'Egitto in età augustea, a Roma si sviluppo una sorta di moda che prendeva spunto dal modello egiziano, quindi nella città sorsero vari monumenti sepolcrali simili alle piamidi egizie e quella Cestia è l'ultima rimasta intatta. Nella seconda metà del III sec. d.C., l'imperatore Aureliano fece inglobare la piramide all'interno della cinta muraria a difesa di Roma, le Mura aureliane. Il monumento misura 36,40 metri di altezza, la base misura 29,50 metri per lato, mentre la camera sepolcrale misura 23 mq. che, seguendo l'usanza egizia, fu murata al momento della sepolt

Venere e Afrodite nei musei romani


Il Tempio di Venere ed il Colosseo - Roma
Quando si parla di bellezza maschile, si pensa subito ad Adone, invece quando si parla di quella femminile si pensa subito a Venere. E' stata considerata dall'antico popolo romano, e prima ancora dai greci sotto il nome di Afrodite, la dea della bellezza, dell'amore, della fecondità e della natura primaverile. A Lei sono stati dedicati moltissimi luoghi di culto, a partire dai santuari laziali vicino all'attuale Pomezia sulla costa a sud di Roma, dove attraccò Enea dopo la fuga da Troia. Quel che resta di uno dei templi più imponenti si trova a Roma, proprio di fronte al Colosseo. Ma ora dedichiamoci a chi con la loro arte, sia antica che moderna, ha contribuito al mito di Venere. Una delle più belle e conosciute sculture che celebrano la sua bellezza è senz'altro la Venere Capitolina, anche se molte altre versioni che si trovano nei musei romani, affascinano per la loro bellezza.

Venere Capitolina

Autore: -
Titolo:            Venere Capitolina
Datazione: Da originale di Prassitele del IV secolo a.C.
Supporto: Marmo
Misure (cm): 193
Si trova: Musei Capitolini, Palazzo Nuovo, Gabinetto della Venere Capitolina
Luogo: Roma

Venere Esquilina

Autore: -
Titolo: Venere Esquilina
Datazione: Prima età imperiale
Supporto: Marmo
Misure (cm): 155
Si trova: Musei Capitolini, Palazzo dei Conservatori, Sala degli Horti Lamiani
Luogo: Roma

Luigi Bienaimé, Venere (1844)


Autore: Luigi Bienaimé (Carrara 1795 - Roma 1878)
Titolo: Venere
Datazione: 1844
Supporto: Marmo
Misure (cm): 180
Si trova: Galleria Nazionale D'Arte Moderna
Luogo: Roma

Gruppo Marte e Venere (170 d.C.)

Autore: -
Titolo: Gruppo Venere e Marte
Datazione: 170 d.C.
Supporto: Marmo
Misure (cm): -
Si trova: Museo Nazionale Romano, Terme di Diocleziano
Luogo: Roma

Statua di Afrodite (II sec. d.C.) - Terme di Diocleziano - Roma

Statua di Afrodite del tipo capitolino - Terme di Diocleziano - Roma



Statua di Afrodite al bagno, Copia romana del II secolo d.C.




Autore: -
Titolo: Statua di Afrodite al bagno
Datazione: Copia romana del II secolo d.C.
Supporto: Marmo
Misure (cm): -
Si trova: Museo Nazionale Romano, Palazzo Altemps
Luogo: Roma
Note: Da originale bronzeo di Doidalsa del II secolo a.C.

Afrodite cnidia (I-II sec. d.C.)
Autore: -
Titolo: Afrodite cnidia
Datazione: Copia romana del I-II secolo d.C.
Supporto: Marmo
Misure (cm): -
Si trova: Museo Nazionale Romano, Palazzo Altemps
Luogo: Roma
Note: Da originale di Prassitele del IV secolo a.C.

Afrodite con testa moderna (Isec. d.C.)
Autore: -
Titolo: Afrodite con testa moderna
Datazione: I secolo d.C.
Supporto: Marmo
Misure (cm): -
Si trova: Galleria Borghese
Luogo: Roma
Note: Arte romana imperiale

Statua di Afrodite (I sec. a.C.)


Autore: Menophantos
Titolo: Statua di Afrodite
Datazione: I sec. a.C.
Supporto: Marmo
Misure (cm): -
Si trova: Museo Nazionale Romano, Palazzo Massimo
Luogo: Roma

Statua di Afrodite al bagno accovacciata (117-138 d.C.) - Palazzo Massimo - Roma

c.d. Venere Felice (II sec. d.C.)

Autore: -
Titolo: c.d. Venere Felice
Datazione: II sec. d.C.
Supporto: Marmo
Misure (cm): -
Si trova: Musei Vaticani, Museo Pio Clementino, Cortile ottagonale
Luogo: Città del Vaticano

Commenti

Post popolari in questo blog

I mosaici di Depero e Prampolini all'EUR

Museo Boncompagni Ludovisi per le arti decorative

La tomba di Raffaello Sanzio al Pantheon

Palazzo Barberini

Marforio, la Statua Parlante ai Musei Capitolini

Statua Colossale di Costantino

Museo della Civiltà Romana all'EUR

Cappella Chigi nella basilica di Santa Maria del Popolo

Natale di Roma

Il Presepe di Arnolfo di Cambio nella basilica di Santa Maria Maggiore