Piramide Cestia

Immagine
  © Photo Massimo Gaudio La Piramide Cestia e Porta San Paolo A nord del quartiere Ostiense, ai confini con il rione San Saba e più precisamente in piazzale Ostiense, si trova la Piramide di Caio Cestio, più comunemente conosciuta come Piramide Cestia . Fu costruita tra il 18 e il 12 a.C. come sepolcro di Caio Cestio, pretore, tribuno e membro del Collegio sacerdotale degli Epuloni. Dopo la conquista dell'Egitto in età augustea, a Roma si sviluppo una sorta di moda che prendeva spunto dal modello egiziano, quindi nella città sorsero vari monumenti sepolcrali simili alle piamidi egizie e quella Cestia è l'ultima rimasta intatta. Nella seconda metà del III sec. d.C., l'imperatore Aureliano fece inglobare la piramide all'interno della cinta muraria a difesa di Roma, le Mura aureliane. Il monumento misura 36,40 metri di altezza, la base misura 29,50 metri per lato, mentre la camera sepolcrale misura 23 mq. che, seguendo l'usanza egizia, fu murata al momento della sepolt

Palazzo ENI all'EUR

 

Palazzo ENI

Una delle meraviglie del quartiere EUR è sicuramente il laghetto che fu concepito nel progetto iniziale del 1936, ma inaugurato solamente nel 1962. A cavallo tra gli anni '50 e '60, sulla sua sponda a Sud-Est fu costruito per volere di Enrico Mattei il Palazzo ENI, chiamato anche Palazzo di vetro, come nuovo centro direzionale di Roma. Il grattacielo che fu progettato dagli architetti Ugo Ratti e Marco Bagicalupo nel 1960, si sviluppa per 21 piani fuori terra e due interrati ed arriva ad un'altezza di 85,5 metri, con le due facciate principali ricoperte in vetro di colore verde azzurro incastonati in profili di alluminio. I lavori iniziarono nel 1961 e terminarono l'anno successivo con l'inaugurazione avvenuta nell'Agosto del 1962 da parte del presidente Mattei in pieno miracolo economico italiano. Gli anni sessanta ci hanno lasciato molte opere architettoniche moderne e questa è sicuramente una delle migliori della città.





Il laghetto con il Palazzo ENI a metà degli anni '80



Commenti

Post popolari in questo blog

I mosaici di Depero e Prampolini all'EUR

Museo Boncompagni Ludovisi per le arti decorative

La tomba di Raffaello Sanzio al Pantheon

Palazzo Barberini

Marforio, la Statua Parlante ai Musei Capitolini

Statua Colossale di Costantino

Museo della Civiltà Romana all'EUR

Cappella Chigi nella basilica di Santa Maria del Popolo

Natale di Roma

Il Presepe di Arnolfo di Cambio nella basilica di Santa Maria Maggiore